Il sindaco di Banzi, Pasquale Caffio, chiama a raccolta tutti i sindaci dell’area Alto Bradano sulla situazione che si sta determinando alla Stellantis di Melfi.

“L’ultimo comunicato delle maggiori sigle sindacali di Basilicata-evidenzia Caffio- denuncia una grave situazione non più sopportabile. Quanto letto in data odierna non lascia più alcun dubbio sulla gravità della situazione che investe in pieno i lavoratori dello stabilimento Stellantis e di tutto l’indotto collegato troppi posti di lavoro a rischio.

Non si può restare inermi a quella che ormai ha tutti i tratti di una tragedia annunciata. Lo chiedo a tutti i sindaci dell’area nord di Basilicata, area tra le più colpite. Serve una grande mobilitazione. Si coinvolgano famiglie, operai, e tutti i cittadini, senza appartenenza e senza colore politico”-conclude il primo cittadino di Banzi.