“In queste ore assistiamo ad un’imbarazzante pagina politica per la nostra città“, lo dichiara Carmine Lombardi del Pd di Potenza .  “Come dimostrato nello scorso consiglio comunale, prosegue il segretario Cittadino, le tensioni da settimane lacerano la maggioranza per mantenere o per ottenere poltrone e postazioni. “Il fallimento e l’incapacità del governo di destra, aggiunge Lombardi, è ormai evidente, ne è la dimostrazione la città che annega nell’abbandono e nella paralisi amministrativa. “Invece di annunciare rivoluzioni e di ricercare alchimie politiche pur di continuare a vivacchiare, conclude il segretario Pd, il Sindaco ammetta di non essere più in grado di governare e si torni al voto per il bene della città.