L’inadeguatezza dell’Amministrazione Guarente continua a gravare sulla città e sui suoi cittadini e cittadine. In questi giorni la notizia è un aumento delle tasse, dovuto secondo la maggioranza ad un tentativo di evitare il dissesto. Ad affermarlo, in una nota, sono Bianca Andretta, Angela Blasi, Roberto Falotico, Angela Fuggetta, Vincenzo Telesca consiglieri comunali centrosinistra Potenza. “Sarebbe opportuno -sottolineano i consiglieri comunali-raccontare la verità e rendere la cittadinanza partecipe del fatto che nel 2021 non è stato approvato, per inadempienza, il piano di riequilibrio che avrebbe consentito di accedere a fondi statali. Inadempienza che costerà ai cittadini l’aumento dell’addizionale IRPEF. Siamo sempre più convinti -concludono- che la città meriti di più e che continui a pagare la sciatteria di una amministrazione destrorsa troppo impegnata a risolvere unicamente le questioni interne”.