“Le mie preoccupazioni sono risvolte unicamente alla Basilicata. Il governo è caduto poche ore fa, per cui mi pare surreale ogni ragionamento sulle candidature”. Così all’Agi, il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi (centrodestra), esclude una sua candidatura alle prossime elezioni politiche del 25 settembre.

“Ieri abbiamo approvato il ddl per dare la componente gas gratis in bolletta a tutti i lucani, una misura fondamentale legata all’accordo compensazioni con le compagnie energetiche. Per la prima volta vogliamo dare un beneficio concreto a tutti i lucani. Sempre ieri abbiamo dato una nuova visione ad Acquedotto lucano, che ha atavici problemi strutturali.

Oggi invece in Giunta abbiamo approvato tantissimi interventi per i comuni lucani, grazie ai fondi FSC. Sono impegnato solo per dare una nuova direzione alla Regione Basilicata. Non ho tempo per inseguire i retroscena”, conclude il governatore lucano. (AGI)