“Il bonus gas vale 1000 euro a famiglia media all’anno (rielaborazione dati Arera su prezzi attuali). Durerà per i prossimi 9 anni, a meno che qualcuno non decida di eliminarlo, come fecero in passato con il bonus carburante. Ma saranno i lucani a scegliere. A dichiararlo è il presidente della Giunta regionale della Basilicata, Vito Bardi.

“Oggi però è una giornata storica per la Basilicata: -aggiunge Bardi-parte il bando rivolto a chi non ha un PDR attivo, con contributi da 5.000 a 10.000 euro per un risparmio che durerà per i prossimi 25 anni (durata media dei pannelli FV). Per la prima volta nella storia, la Regione stanzia tante risorse (90 milioni al momento e altri ne seguiranno) per garantire l’autosufficienza energetica delle famiglie lucane di oggi e di domani. È questa la misura più importante e più vantaggiosa della nostra strategia energetica.

Voglio ringraziare l’assessore On. Cosimo Latronico per lo straordinario lavoro fatto a tal fine negli ultimi mesi. Finalmente i fatti, dopo decenni di chiacchiere”.