Il giorno dopo l’annuncio a sorpresa sui social, la nuova canzone di Tedua Parole vuote (La Solitudine) è uscita a mezzanotte su tutte le piattaforme digitali. Il rapper de La Divina Commedia, in un momento di pausa dopo la data al Forum di Milano, ha deciso di fare un nuovo regalo ai suoi fan. “Le sorprese non sono finite”, aveva anticipato, mantenendo la sua promessa.

Nel nuovo singolo prodotto da Shune emerge tutto il lato più intimo e profondo del rapper. La particolarità è che il ritornello riprende La Solitudine, la canzone con cui Laura Pausini ha vinto la sezione Novità del Festival di Sanremo nel 1993. Un pezzo evergreen, che Tedua ha deciso di omaggiare insieme a un suo caro amico e collega.

Per sorprendere ancora di più i suoi fan, il rapper ha trasformato la ballad in un featuring con Capo Plaza. Insieme raccontano il tema della solitudine, scavando nelle loro emozioni più sincere. Un brano che rappresenta una vera e propria ricerca per raggiungere una nuova consapevolezza. L’artista si confronta con i volti che ha incontrato durante il viaggio verso il successo e spiega le sue sensazioni, senza nascondersi dietro le sue paure. Poi, sottolinea l’importanza di circondarsi di persone amate per superare gli ostacoli che la vita ci mette davanti.

Questa estate il rapper genovese aveva già pubblicato un estratto del brano, anticipando ai suoi fan l’uscita di un nuovo pezzo. Dopo l’enorme successo discografico d Tedua, Parole Vuote (La Solitudine) è diventato di diritto il primo brano del suo ultimo album La Divina Commedia.