Avevano conquistato i cuori dei fan e le classifiche musicali con una serie di successi. Stiamo parlando di Taylor Swift, la famosissima popstar americana, e di Matty Healy, il frontman del gruppo britannico The 1975. Poi si sono innamorati e hanno fatto sognare tutti. Sembrava che le cose fossero serie tra i due, tanto che – ad appena poche settimane dalla rivelazione pubblica della loro relazione – non riuscissero più a stare separati.

E così fonti vicine alla coppia hanno parlato persino di una convivenza, con Healy che stava trasferendo i suoi strumenti musicali preferiti nella casa di Taylor Swift a New York. Tutto dunque pareva andare a gonfie vele, con Matty che avrebbe partecipato a spettacoli selezionati del tour della popstar per poi raccogliere ispirazione per il suo prossimo album, collaborando insieme. Ma perché usiamo il condizionale? 

Il motivo è semplice: dalla possibile convivenza si sarebbe passati alla fine della loro brevissima relazione. Secondo nuove indiscrezioni, infatti, dopo meno di due mesi sarebbe giunta al termine la frequentazione tra Taylor Swift e Matty Healy. La decisione sarebbe da far risalire al fatto che i due non sarebbero “più coinvolti sentimentalmente. Anzi la Swift si sarebbe divertita con lui, ma non è mai stato niente di serio. Sempre “una cosa casuale”. 

Una scelta che comunque sarebbe da attribuire ad entrambi che si sarebbero detti “estremamente impegnati” e per questo si sono “resi conto di non essere realmente compatibili tra di loro”. Un’interruzione brusca che può aver scioccato tanti fan, ma non gli amici più cari di Taylor Swift poiché la donna è uscita da poco da una lunga relazione e non sarebbe dunque pronta ad iniziarne un’altra molto presto.