Il suo racconto sui social strappa quasi un sorriso, ma la caduta in realtà è stato un momento che ha molto preoccupato i fan. “Il segno del rock’n’roll: la caduta al concerto di Milano mi ha provocato una protrusione erniaria tra C3 e C4, una tra C5 e C6, e una tra C6 e C7″. Così Piero Pelù racconta sui social quanto successo lo scorso 25 maggio, sul palco dell’Alcatraz di Milano. Mentre si stava esibendo nella seconda delle due tappe milanesi dell’ultimo tour dei Litfiba, chiamato “Ultimo girone”, il cantante è inciampato sul palco ed è caduto sbattendo la testa e la schiena. Un grandissimo spavento per tutti i presenti. Poi, però, Pelù ha terminato il concerto con estrema professionalità. Ieri, però, pubblicato sui suoi profili social il video dell’incidente e le lastre, accompagnate da una frase ironica: “Ecco, ora mi conoscete anche da dentro!”.