Nei giorni scorsi tra gli addetti ai lavori giravano le prime indiscrezioni sui titoli delle canzoni dei Big di Sanremo 2023, che Amadeus non aveva svelato all’annuncio del cast. E si diceva che una canzone aveva un titolo forte. Quel titolo è stato cambiato. La canzone in questione era quella di Madame: il titolo originario era “Puttana” (come riportato da Fanpage, mentre AGI riporta “Puttane”). Invece, è stata presa un “scelta artistica” dell’ultimo minuto: la cantante ha annunciato che il brano che verrà portato in gara il prossimo febbraio si intitolerà “Il bene nel male”.

Damiano dei Maneskin

Non sono ancora stati invece comunicati gli autori, se non in qualche caso: “Duemilaminuti”, il brano di Mara Sattei è stato scritto da Damiano dei Maneskin, quello di Alessandro Gassman, “Terzo cuore”, da Riccardo Zanotti dei Pinguini Tattici Nucleari, mentre “Furore” di Paola e Chiara ha ben  otto autori: oltre alle due sorelle Iezzi, ci sono le firme di Federico Mercuri, Giordano Cremona, Leonardo Grillotti, Eugenio Maimone, Jacopo Ettore, Alessandro La Cava. Gli autori della canzone dei Cugini di Campagna, “Lettera 22”, sono La Rappresentante di Lista (ma questo era già stato annunciato da Amadeus nei giorni scorsi).