“Mi hanno sempre dato della lesbica, non l’ho mai considerato un insulto. A intenderla come offensiva sono solo gli omofobi o le persone profondamente ignoranti…Avrei potuto mangiarci sul quel pettegolezzo, invece ho rifiutato copertine, soldi. Il mio silenzio ha comunicato che non è necessario dire quello che sei”, racconta Paola Turci in un’ampia intervista al settimanale “Oggi”. La cantante, 57 anni, non ha mai voluto commentare le foto in barca in cui lei e Francesca Pascale si scambiavano tenerezze, nell’estate 2020. Al settimanale “F”, un anno fa, parlando d’amore in senso lato è stata chiara su come vive i suoi sentimenti. Di certo, non si fa “influenzare dai giudizi degli altri”, anche se quel gossip con l’ex fidanzata di Berlusconi, l’ha parecchio infastidita. Infatti dice: “La riservatezza è un valore. E se la sessualità non ha limiti, non è detto che non debba averne la comunicazione della sessualità: raccontare quel che ti piace ti mette in una casella, e per fortuna oggi non c’è più bisogno di sceglierne una”.