Niente impegni lavorativi questa estate per Ornella Vanoni. Per motivi di salute la cantante parteciperà soltanto a due eventi: il concerto del Primo Maggio a Roma e il concerto tributo a Lucio Dalla all’Arena di Verona il 2 giugno. “Sento le voci nella mia testa – ha scritto sui social -. Ho bisogno di riposo”. La Vanoni, 87 anni, ha spiegato ai fan il difficile momento che sta vivendo. “Sarà capitato a tutti di avere un incubo, difficilmente positivo – ha scritto in un lungo post su Facebook – ero in battaglia con me, ero agitata, ancora troppi dolori, e improvvisamente sento voci confuse che parlano forte e si sovrappongono. Allora mi sono svegliata per cercare i tappi di cera. Inutili, le voci erano nella mia testa. In quel momento ho preso una decisione: avevo un grande progetto ma adesso non mi sento di farlo, e questa estate sarà dedicata al riposo!”.

La cantante ha anche annunciato che il 24 aprile andrà al Teatro del Casinò Municipale di Sanremo a ritirare il premio “Tenco Speciale”, a lei assegnato per lo “straordinario esempio d’interprete e autrice di una canzone sempre intelligente e ai vertici della qualità artistica – si legge nelle motivazioni -. Fin dagli esordi ha fornito suggestioni musicali spesso inedite e ha continuato a farlo in tutta la carriera”.