Arriva sabato e domenica, 26 e 27 novembre, al PalaSele di Eboli “Notre Dame de Paris”, l’opera popolare moderna più famosa al mondo e spettacolo tra i più imponenti mai realizzati che celebra quest’anno il ventennale dall’esordio sulle scene italiane – avvenuto per la prima volta in italiano il 14 marzo del 2002 al GranTeatro di Roma, costruito appositamente per l’occasione per volontà di David Zard.

In occasione di un anniversario così importante, solo ed esclusivamente per il 2022 per la prima volta dopo vent’anni tutti gli attori del cast originale del debutto dell’opera si riuniscono sul palco, con il grande ritorno di Lola Ponce nei panni di Esmeralda. Insieme a lei, sul palco ci saranno Giò Di Tonno – Quasimodo, Vittorio Matteucci – Frollo, Leonardo Di Minno – Clopin, Matteo Setti – Gringoire, Graziano Galatone – Febo, Tania Tuccinardi – Fiordaliso.

Tratta dall’omonimo romanzo di Victor Hugo, la versione italiana dello spettacolo, curato da Pasquale Pannella con le musiche eterne di Riccardo Cocciante, ha appassionato in questi anni più di quattro milioni di persone. Notre dame de Paris racchiude un’alchimia unica e irripetibile, la firma inconfondibile di Riccardo Cocciante rende le musiche sublimi, regalando allo spettacolo un carattere europeo e tuttora attuale. Una squadra di artisti di primo livello ha reso quest’opera un assoluto capolavoro che ancora emoziona a ogni replica, a partire dal magistrale adattamento del romanzo ad opera di Luc Plamondon e di Pasquale Panella, con la direzione del regista Gilles Maheu, le straordinarie coreografie e i movimenti di scena ideati da Martino Müller, fino ai costumi curati nei minimi dettagli da Fred Sathal e le scene di Christian Ratz.

Vent’anni di musiche, danze, acrobazie ed emozioni hanno reso “Notre Dame De Paris” un cult dello spettacolo dal vivo, che ha dominato la classifica dei titoli teatrali e superato le presenze dei più grandi live della musica rock e pop.

Al PalaSele l’opera popolare moderna è andata in scena la prima volta nel 2003, la seconda nel 2016, e con il nuovo tour e la sua intramontabile storia è pronta a emozionare ancora il pubblico di Eboli. Biglietti ancora disponibili al botteghino