Numeri mostruosi: 64mila persone hanno cantato con Blanco nella doppia data di Roma. Una grande soddisfazione, il raggiungimento di un obiettivo speciale, una vittoria. Gli appuntamenti romani sono stati anche l’occasione, per il giovane cantautore, di presentare il papà al pubblico: “Fate un grandissimo applauso, sta per salire sul palco mio padre. Voglio tutte le luci accese per lui”, ha chiesto ai fan abbracciando e baciando il padre. E poi la dedica: “Notti in Bianco”, in versione acustica. Il perché di questo momento commovente lo ha spiegato lo stesso Blanco con un post pubblicato qualche ora dopo con scritto: “Mi dovevo far perdonare tante cose da mio padre e oggi vederlo orgoglioso di me è la cosa più bella che ci sia. 64 mila persone in due giorni incredibile, magico, assurdo fino a 2 anni fa lavoravo in pizzeria e non mi sarei mai immaginato tutto questo… è proprio vero a volte bisogna lasciare tutto e seguire il proprio sogno”.