Una nuova avventura, una nuova location in cui presentare le sue canzoni. Pochi giorni fa Achille Lauro ha pubblicato il nuovo singolo “Che sarà”, ora il musicista romano annuncia ‘Achille Lauro Unplugged’, due concerti che si terranno il prossimo mese di gennaio nell’intimo di un teatro. Gli appuntamenti sono programmati per il 22 gennaio all’Auditorium Parco della Musica di Roma – Sala Santa Cecilia e, due giorni più tardi, il 24 gennaio 2023 al Teatro degli Arcimboldi di Milano. Di “Che sarà” è uscito il video, girato per intero a Roma tra l’Ara Pacis e le vie del centro storico.

Come Bowie

Sulla copertina del nuovo singolo e nel video ha una benda intorno agli occhi (come David Bowie nel video di “Lazarus”, che profetizzava la sua morte?). Nel testo del brano, una ballatona prodotta da Gow Tribe e Gregorio Calculli, rispettivamente il suo braccio destro e il suo braccio sinistro, cerca un senso a tante cose, anche se tante cose “un senso non ce l’ha”: “Noi che moriamo soltanto perché sennò che vita è la mia? Noi che nasciamo quaggiù e non sappiamo cosa la vita sia”, canta Lauro. Che nel ritornello mischia lo stesso Vasco e i Ricchi e Poveri: “Che sarà, che sarà, che sarà / siamo soli ma che sarà / mi stringo a me come, come se fossi te / e non finisse mai, è così, è così”.