Massaggio Tui Na: la tecnica del massaggio cinese

Agosto 27, 2017

Il massaggio cinese Tui Na è uno dei più antichi della storia. Le sue origini, come eseguirlo, i benefici garantiti dal trattamento.

Il Tui Na è una tecnica di massaggio tipica della medicina cinese. Le origini della disciplina sono antichissime e vengono fatte risalire al 2.600 a. C., configurandosi come uno degli approcci fisioterapici più ancestrali della storia dell’uomo. Nonostante ciò, il Tui Na trova ampio spazio in ogni corso di massaggio Lecce, Milano, Roma, ecc., e il suo approccio è molto apprezzato per via dei significativi e comprovati effetti benefici.

Le origini del Tui Na

La filosofia cinese ha influenzato in modo profondo e duraturo l’intera scena asiatica e i cardini della sua dottrina sono comuni ad altre discipline antiche dell’Estremo Oriente come l’ayurveda (la medicina ufficiale indiana) e lo yoga.

Al centro della concezione cinese vi è l’idea che all’interno di ogni essere umano scorra una sorta di energia interiore, il Qi. La malattia, secondo tale concezione, è da interpretare come squilibrio dei flussi energetici, che può essere causato da fattori climatici, ambientali o psicofisici.

L’energia interiore scorre lungo dei canali energetici, o meridiani, che attraversano per intero il corpo umano. In caso di malessere, il massaggio si rivela una tecnica funzionale al ripristino del giusto equilibrio energetico: il trattamento, sollecitando i meridiani principali, permette all’individuo di riacquistare l’equilibrio psichico, emotivo e fisico.

Il Tui Na è parte integrante del sistema medico sanitario cinese e i meridiani possono essere visti come rette che passano da due punti: gli stessi punti sono quelli utilizzati in agopuntura, disciplina centrale della medicina del posto.

Le tecniche di massaggio Tui Na

Il Tui Na utilizza una tecnica di massaggio basata sull’uso di digitopressioni dinamiche che alternano sollecitazioni leggere, orientate a generare un effetto rilassante, con altre più intense e decise, applicate con effetto tonificante ed energizzante. I massaggi sono solitamente effettuati con polpastrelli, dita e palmi ma non è raro l’utilizzo anche di gomiti e avambracci

Per l’esecuzione delle tantissime manovre, il Tui Na prevede anche l’ausilio di unguenti, oli, impacchi, martelletti e coppette. Si tratta di una disciplina particolarmente versatile e complessa che utilizza diversi approcci al massaggio e manovre differenti fra loro quali sfioramenti, percussioni, frizioni, impastamenti e vibrazioni.

Il Tui Na è stato riconosciuto anche dall’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) quale terapia valida per la cura di patologie quali lombo sciatalgie e cervicalgie.

Article Tags:
Article Categories:
Suggerimenti e recensioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi