Le biciclette

Aprile 15, 2019

Le biciclette sono principalmente un mezzo di locomozione, quindi sono disciplinate dal codice della strada e per quanto riguarda la sicurezza devono rispettare la direttiva 2001/95/CE “sicurezza generale dei prodotti”.

In linea del tutto teorica, ma lo citiamo solo per spirito speculativo, consentendo di innalzare un peso di molti metri o addirittura di chilometri, possono essere considerate un sistema di sollevamento e rientrare in direttiva macchine.

Il ragionamento non è del tutto pellegrino, perché a 300 m o 2.000 m di altezza una persona in bicicletta possiede una notevole energia potenziale, che deve essere gestita grazie ai freni.

A confutare questa affermazione potrebbe intervenire Giuliano Calore, che da decenni gira il modo e sale e scende le montagne con una bici senza manubrio e quindi senza freni e che riesce a gestire perfettamente grazie alla sua abilità, però è un esempio unico al mondo, che sconsigliamo di imitare.

Le biciclette devono essere marcate CE?

Le bici a pedalata assistita, quelle definite “bici elettriche” rientrano a tutti gli effetti in direttiva macchine e per tale ragione devono essere marcate CE, le bici “normali” pur non dovendo essere marcate CE devono avere un proprio fascicolo tecnico che ne dimostri la sicurezza.

Al di sotto di una certa altezza, le bici per bambini rientrano nella direttiva giocattoli e quindi devono essere marcate CE, ma ribadiamo che non esiste alcun caso in cui non sia necessario dimostrare la non pericolosità di una bici posta in vendita.

Le bici da competizione, utilizzate dai professionisti sono anch’esse prodotti generici, ma si comprende che le prestazioni che devono garantire sono diverse da quelle delle comuni bici, ma tutte senza esclusione alcuna, devono rispettare le caratteristiche minime indicate dalle norme che le disciplinano.

La nostra società può assistere gli operatori in tutto il percorso di marcatura CE e di conformità alla direttiva sulla sicurezza.

Tutta la procedura inizia dall’analisi dei rischi (sicurezza dei prodotti) e si conclude con il servizio post vendita ed in tutte le procedure previste dalle varie direttive che riguarda i prodotti.

Infine per ottenere informazioni ed eventuale consulenza contattateci, Vi risponderemo velocemente ed in ogni caso.

Per info https://sicurezzadeiprodotti.it/biciclette/

Article Tags:
Article Categories:
Dalle aziende

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi