Forni da giardino: cosa considerare nella scelta

Giugno 21, 2017

Chi ha la fortuna di disporre di spazi verdi può dotarsi dei forni da giardino, strumenti che permettono di cuocere le pietanze all’aperto. Si tratta di forni a tutti gli effetti, ma che vengono costruiti con tecnologie e materiali adatti agli ambienti esterni. quindi resistenti alle intemperie. I forni da giardino sono indubbiamente funzionali, perché permettono di cuocere tanti piatti all’aperto e di servirli immediatamente a tavola, dando vita a splendide occasioni conviviali, ma cosa bisogna considerare in fase di scelta? Il primo fattore da considerare interessa la funzionalità, ovvero se si tratta di forni da giardino multiuso o di forni da giardino per pizze. Nel primo caso, i forni da giardino annoverano le classiche funzioni del forno di casa, mentre nel secondo possono disporre solo di una pietra refrattaria e dello spazio per la legna se il forno è così alimentato.
Un altro fattore da considerare in via preventiva interessa la natura dei forni da esterno, ovvero se sono fissi o mobili. I forni fissi sono costruiti in muratura e sono quindi stabili. Per poterli impiegare è quindi importante disporre dello spazio adeguato e anche di una posizione riparata. Questo tipo di forni sono solitamente alimentati a legna e possono essere impiegati per cuocere buone pietanze come la pizza, i pani o anche altre piatti della tradizione. I forni monili sono invece dotati di rotelle che ne agevolano lo spostamento e possono essere anche elettrici. In questo caso, il forno viene condotto nel luogo di interesse e acceso, quindi riposto in garage o in altri spazi una volta che si è finito di utilizzarlo. I forni da giardino mobili sono ideali per chi non dispone di spazi adeguati e anche a chi desidera sfruttare l’elettricità o l’alimentazione a gas per cucinare i piatti in esterno.
I forni da giardino fissi possono essere realizzati in pietra, in muratura e anche in altri materiali edili. Solitamente, al loro interno dispongono di una base di pietra lavica che permette di cuocere i cibi in modo speciale e di donare loro il tipico sapore che tutti noi conosciamo. Si tratta di forni molto simili a quelli che vengono impiegati in pizzeria, ma per usarli bisogna fare attenzione, perché serve conoscerli bene e disporre di buona manualità per non bruciare i cibi. I forni da giardino in muratura non dispongono di termostati, mentre i forni mobili in acciaio o in ghisa sono dotati di sistemi che misurano la temperatura. Ecco che cucinare con i forni da giardino in acciaio diventa più semplice ma forse meno scenografico, perché un po’ come lavorare nel forno di casa. I forni in acciaio da giardino possono quindi essere elettrici o alimentati a gas. Anche in questo caso la scelta spetta a chi li usa, perché è molto personale. In ogni caso, quando si acquistano i forni da giardino è importante considerare la posizione, l’uso che ne verrà fatto, il tempo a disposizione e l’abilità che si possiede. Mettendo tutto nella bilancia si può decidere quale tipologia di forni da giardino scegliere, per una resa ottimale in ogni occasione.

Article Tags:
·
Article Categories:
Suggerimenti e recensioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi