Cosa fa un esperto SEO? Conosciamo le sue competenze

Dicembre 18, 2018

Nuova, complessa, articolata, affascinante nel suo genere, quella dell’esperto SEO è una figura che oggi è indispensabile per chiunque voglia valorizzare la propria attività online. Magari sei nuovo di questo mondo e non hai mai sentito parlare (o forse sì ma non ha destato il tuo interesse) di SEO, acronimo per Search Engine Optimization, ovvero l’ottimizzazione sui motori di ricerca. Affinché il tuo sito riceva visite e i prodotti o servizi che proponi vengano venduti è necessario essere tra le prime posizioni dei risultati di ricerca di Google, quantomeno in prima pagina. Un esperto SEO ti aiuta in questo.

Competenze di un esperto SEO

Parlando di figura articolata all’inizio abbiamo introdotto l’argomento relativo alle “skill” di un SEO che, appunto per la sua complessità, non possono essere riassunte in poche parole. Innanzitutto ogni esperto SEO può avere diversi background e set di competenze; c’è chi ha più conoscenze informatiche e chi di web design, ma la matrice comune resta la conoscenza approfondita di come funzionano i motori di ricerca.
Altro aspetto molto importante, che non va trascurato, anzi va trattato con priorità, è l’ottimizzazione della ricerca locale. Oggi non solo presenti sul web solo le attività online, ma anche quelle fisiche, come ristoranti, parrucchieri, farmacie, ecc. Le persone che cercano queste attività utilizzano la ricerca locale, tramite smartphone, per trovare quelle più vicine. Comparire sulle mappe Google è quindi fondamentale per essere trovati. Facciamo l’esempio di un ristorante a Milano, città piena di esercizi del genere: se non è presente sulle mappe, un milanese o un turista che cerca “ristorante Milano” su Google, non lo troverà mai, scegliendo magari un altro di qualità inferiore solo perché meglio posizionato. L’esperto SEO a Milano, per un posizionamento ottimizzato, deve quindi assicurarsi che quel ristorante compaia tra le ricerche locali, utilizzando in primis il servizio Google My Business. Altri programmi utili alla causa SEO in generale sono il Keyword Planner e Analytics, sempre di Google.
Schematicamente, vediamo quali competenze riguardano un SEO:
– Ricerca di parole chiave attinenti ai prodotti e servizi in vendita sul sito
– studio dell’andamento del traffico verso il sito
– generazione di backlink naturali (ovvero siti autorevoli e affini al tuo per contenuto che ti linkano)
– analisi dei competitor
– conoscenza dei linguaggi html, PHP, ecc.
– esperienza nell’utilizzo di wordpress, joomla, ecc.
– aggiornamento continuo sulle dinamiche e sulle strategie SEO.

Article Categories:
Dalle aziende

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi