La Damigella del Re – Itinerari nella storia» lancia progetto di rievocazione storica tra Roccarainola e comuni limitrofi - Il Mattino.it

Nuovo appuntamento per il progetto turistico itinerante “La Damigella del Re – Itinerari nella storia”, promosso dal Comune di Roccarainola, capofila dell’iniziativa, in partenariato con i comuni di Brusciano Cicciano, Comiziano e Tufino. Dal 4 al 5 giugno(con anteprima il giorno 3)  la rievocazione della storia locale sarà di scena a Roccarainola, proprio con l’evento, “La Damigella del Re”, che dà il titolo all’intero progetto. 

L’iniziativa prende spunto da un romanzo storico – leggendario di un anonimo napoletano dei primi decenni dell’800, ambientato nel Castello di Roccarainola nel corso degli ultimi anni della dinastia aragonese nel Regno di Napoli, più o meno tra il 1442 e il 1503: “Il Romito di S. Donato”. Compiendo un autentico viaggio nel tempo, riportando l’orologio indietro di 600 anni, Roccarainola rivive ogni anno un suggestivo momento del suo passato medievale, allorquando giunse in visita al castello medievale, ospite della famiglia D’Alagno, il re Alfonso D’Aragona. Spettacoli, musica, cortei e gastronomia tipica proietteranno, per tre giorni, i visitatori e Roccarainola nel suo glorioso passato. Non mancheranno le visite guidate ai luoghi simbolo del comune capofila e laboratori e attività didattiche per i più piccoli.Continua così il lungo percorso nella storia del nostro territorio che non mancherà di sorprendere e affascinare quanti prederanno parte alle diverse iniziative previste. L’intervento è co-finanziato dal POC Campania 2014-2020 – Rigenerazione Urbana, politiche per il turismo e la cultura. Programma unitario di percorsi turistici di tipo culturale, naturalistico ed enogastronomico di portata nazionale e internazionale.