Arriva l'oleoturismo - Agricoltura News

Con il termine Oleoturismo si intendono tutte quelle attività legate alla conoscenza dell’olio di oliva attraverso la visita dei luoghi di coltura, di produzione e degustazioni. La Campania è una terra ricca di oliveti, che impreziosiscono i nostri paesaggi e producono un olio extra vergine di oliva di eccellente qualità ricco di antiossidanti. 

“Il turismo dell’olio, in linea con le tendenze di altri Paesi Europei, sta guadagnando interesse nelle varie regioni italiane, in particolare in quelle del Centro e del Nord, meno al Sud. In Campania l’olivo rappresenta un elemento caratterizzante del paesaggio rurale e, l’olio extravergine prodotto, è una delle tante eccellenze del Territorio. Un bene prezioso per la nostra salute, uno dei capisaldi della Dieta Mediterranea, ‘Il Capitano’. L’Oleoturismo può certamente rappresentare un’importante occasione di sviluppo economico, di crescita occupazionale e di accoglienza turistica anche nella nostra regione”.

Lo ha dichiarato Tommaso Pellegrino, capogruppo di Italia Viva in Consiglio regionale, che ha presentato una proposta di legge recante ‘Disciplina dell’Oleoturismo in Regione Campania’ che si prefigge di valorizzare il turismo dell’olio e promuovere la conoscenza della cultura olivicola del territorio campano.

“La filiera produttiva dell’olio – ha proseguito Pellegrino – vanta forme di attrattività che crescono di anno in anno, e può dare nuova linfa anche al comparto turistico. E’ sempre più forte l’interesse da parte di chi viaggia di scoprire i prodotti tipici senza trascurare la conoscenza dei luoghi di origine e i metodi di produzione. L’Oleoturismo vive un suo pieno riconoscimento e può garantire un’offerta sempre più ampia per migliaia di turisti che vedono nella Campania la meta ideale per percorsi all’insegna del gusto, alla scoperta di prodotti di qualità che hanno fatto della tradizione alimentare campana una delle più antiche e più ricche al mondo. Il turismo dell’olio è un’occasione imperdibile e un’opportunità concreta per la nostra Regione”, ha concluso Pellegrino.