Chiesa di Santa Brigida (Napoli) - Wikipedia

Santa Brigida di Svezia è una donna di grande attualità, in quanto alla fine del 1300 dava consigli alla Regina Giovanna al fine di poter governare seguendo gli insegnamenti del Signore e rifuggendo dagli atteggiamenti mondani; i suoi insegnamenti sarebbero senz’altro di aiuto agli attuali politici che si avviano a formare il nuovo Parlamento e il futuro Governo”.

Sono alcune delle riflessioni nell’omelia di Padre Domenico Aiuto, parroco di Santa Brigida in occasione della commemorazione della santa alla quale è dedicata la Chiesa Barocca Napoletana che custodisce i dipinti di Luca Giordano.

La celebrazione del 23 luglio ha visto la partecipazione di cavalieri e dame dell’Ordine Militare del Santissimo Salvatore e di Santa Brigida di Svezia con mantello ed insegne (nella foto); erano presenti: in rappresentanza del Principe Gran Maestro, il Luogotenente Generale Biagio Abbate, il Cavaliere di Gran Croce Pierluigi Scarpa, storico dell’ordine, il Cavaliere Raffaele Menzione, l’Architetto, Cavaliere Ufficiale Rocco Paiano, l’Avvocato, Dama Antonella Carriero, nonché le delegazioni provenienti dal Piemonte, dalla Campania e dalla Puglia.

Il Luogotenente Generale è intervenuto dopo l’omelia del sacerdote, formulando innanzitutto a nome dell’Ordine gli auguri al neo eletto Rettore Generale della Madre di Dio, Padre Luigi Piccolo e aggiungendo: “i Cavalieri e le Dame dell’Ordine Militare di S. Brigida sono chiamati a custodire la ricchezza dell’eredità della loro fondatrice in modo durevole, quale portatrice della parola di Dio nei suoi lunghi viaggi di penitente-pellegrina che seppe integrare la periferia con il centro; la rivista internazionale Birgittiana sulla vita di Santa Brigida, unitamente al sostegno ai più bisognosi sono solo alcuni esempi di custodia della memoria brigidina da parte del cavalleresco sodalizio”. Successivamente si è svolta la cerimonia cavalleresca che ha salutato l’ingresso di nuovi confratelli e consorelle.

L’onore di consegnare le patenti di nomina ai neo Cavalieri e Dame dell’Ordine è stato affidato proprio a Padre Domenico Aiuto, Cavaliere Ufficiale dell’Ordine Militare di Santa Brigida. I neo insigniti cavalieri sono stati Serafino Coretti, ricercatore universitario e funzionario della Provincia di Foggia, Mario Passaro, medico, cardiochirurgo di Salerno, Vittorio Menzione, docente ad Alessandria ed infine la neo Dama Anna Maria Petrucci, imprenditrice di Lucera. Il cerimoniale si è poi concluso con un sobrio momento conviviale e con la consegna da parte del Luogotenente Generale al parroco della rassegna stampa 2022 contenente la raccolta dei principali articoli che nel corso dell’anno hanno visto l’Ordine Militare di Santa Brigida, l’Ordine della Madre di Dio e la comunità Brigidina oggetto di attenzione da parte di diverse testate giornalistiche.