Incontro Draghi-Conte al via, M5S: «Niente strappi, prevale la linea governista» - Il Mattino.it

«Unimpresa apprezza il rientro nell’ovile del governo delle pecorelle smarrite della cosiddetta maggioranza di unità nazionale.

Le continue fibrillazioni sulla stabilità dell’esecutivo, con larvate minacce di crisi, fatte trapelare  a mezzo stampa, che, poi, puntualmente rientrano di fronte alla tagliola del voto di fiducia, rappresentano una dimostrazione di infantilismo e di autolesionismo politico, che provoca il discredito degli autori e ne mina ulteriormente la credibilità e il consenso. Prepariamoci, comunque, per altri quattro mesi, a nuove sceneggiate di rivendicazioni che tenteranno, invano, di condizionare la legge di bilancio e la finanziaria 2023». Lo dichiara il segretario generale di Unimpresa, Raffaele Lauro.