Natale da favola al Real Belvedere di San Leucio: giochi e laboratori a tema per bambini e visite per grandi | Napoli da Vivere

E’ stato pubblicato oggi il bando di gara per le “Opere Complementari al Sistema Integrato di Recupero e valorizzazione del Complesso Monumentale del Belvedere di San Leucio”, con scadenza il prossimo 3 agosto.

Si tratta del secondo lotto di lavori previsti per il Belvedere di San Leucio, per un valore complessivo di 833mila euro. L’opera è finanziata attraverso i fondi dei Programma Integrato Città Sostenibile – Pics Città di Caserta, Asse 10 del POR FESR Campania 2014-2020. 

Il progetto esecutivo è un insieme sistematico di interventi di manutenzione ordinaria che interessano il complesso monumentale di San Leucio ed altre emergenze storico‐artistiche che accompagnano il visitatore‐turista nel suo avvicinarsi al Belvedere da Piazza della Seta. Gli interventi sono stati geograficamente inquadrati come “interventi a monte”, “interventi sul complesso monumentale”, e “interventi a valle”: 

  • “INTERVENTI A MONTE”: Area boschiva a monte   – pulizia e manutenzione preventiva incendi; 
  • “INTERVENTI SUL COMPLESSO MONUMENTALE”: Complesso Monumentale di San Leucio ‐ manutenzione ordinaria del sistema di copertura       ‐ manutenzione ordinaria e tinteggiatura della facciata ‐ manutenzione ordinaria dei telai per la tessitura della seta Bagno di Maria Carolina: ‐ pulizia delle superfici marmoree   Vico Freddo e cortile laterale antistante i giardini ‐ rifacimento della pavimentazione       Cortile dei Serici: ‐ manutenzione della pavimentazione 
  • “INTERVENTI A VALLE”: Sistema urbano Piazza scuderia e Portale dei Leoni ‐ Riqualificazione degli spazi e restauro del portale e dei muri       Angolo via Planelli –via dei Giardini Reali –via Vaccheria: ‐ Pulizia e restauro delle fontane storiche (1794, scultore Angelo Solari) . 

Il bando di oggi segue quello del primo lotto di lavori, da circa 1 milione e 400mila euro, già aggiudicato e per il quale partiranno a breve i cantieri. Sono tre le azioni programmate: la Riqualificazione e Rifunzionalizzazione delle ex Stalle Reali, con un intervento di recupero che prevede la realizzazione di un centro culturale per esposizioni e degustazioni di prima accoglienza per il turista; il Risanamento del terrazzo prospiciente il Bagno di Maria Carolina; la Riqualificazione del percorso di collegamento Reggia di Caserta – San Leucio, con il recupero dell’originario percorso che dal varco posto in prossimità della Vasca di Diana del Parco della Reggia conduce al Borgo di San Leucio.