Il manager Giosy Romano è il nuovo commissario per la Zona economica speciale calabrese. Niente tempi lunghi per la sostituzione del dimissionario Federico D’Andrea. La ministra per il Sud, Mara Carfagna, ha infatti rotto gli indugi, affidando, d’intesa con il governatore Roberto Occhiuto, all’attuale responsabile della Zes Campania anche l’interim per la Calabria.

Avvocato amministrativista, Romano dal 2015 è presidente del consorzio per l’Area di Sviluppo Industriale (ASsi) della provincia di Napoli e presidente della Cise, la Confederazione italiana per lo sviluppo economico. Da Romano si attende ora un cambio di passo e la rapida operatività della Zona economica speciale (attesa da troppo tempo), anche in virtù dei poteri che ai commissari sono stati conferiti.

Leggi l’articolo completo sull’edizione cartacea di Gazzetta del Sud – Calabria

© Riproduzione riservata