Cambia il quadro degli eletti calabresi in Parlamento. Sulla base di un aggiornamento della ripartizione dei seggi proporzionali della Camera dei deputati in alcuni collegi plurinominali, pubblicato sul sito Eligendo del Viminale, in Calabria, il Partito democratico perde un seggio a vantaggio del Movimento 5 stelle. In Parlamento non ci sarà dunque la dem Enza Bruno Bossio che lascia la Camera dei Deputati dove era entrata nel 2013. Il seggio dovrebbe andare alla reggina Elisa Scutellà, ma il condizionale è d’obbligo. I grillini sono riusciti ad eleggere tutti i nomi presenti nel listino: De Raho, Baldino, Tucci e Orrico. La legge, secondo una prima interpretazione, suggerisce di pescare in un altro plurinominale del collegio. In Calabria, però, a differenza di Sicilia e Campania, ne è previsto uno solo. Ecco perché spetterebbe alla Scutellà.

© Riproduzione riservata