Un 18enne, del posto, è stato arrestato a Potenza dalla Polizia perché trovato in possesso di droga. Il personale delle Volnati, lo scorso 15 gennaio, durante un servizio di controllo nel centro storico della città, nei pressi della Scalinata Faccin, noto luogo di ritrovo degli adolescenti, avevano rinvenuto un panetto di sostanza stupefacente occultato lungo la scalinata e, di conseguenza, avevano identificato un gruppo di giovani (maggiorenni e minorenni) presenti sul posto.  Tra loro il diciottenne che manifestava forte nervosismo e un atteggiamento non collaborativo.

Gli agenti hanno condotto il giovane in Questura dove, a seguito di perquisizione personale del ragazzo, hanno rinvenuto  tre panetti di sostanza stupefacente, con caratteristiche simili al panetto trovato lungo la scalinata, nonché la somma di euro 70 in banconote di piccolo taglio.

La sostanza stupefacente e la somma di denaro sono stati sottoposti a sequestro. Per il 18enne invece sono stati disposti gli arresti domiciliari. Nella giornata di lunedì l’arresto è stato convalidato dall’Autorità Giudiziaria che ha altresì applicato la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria nei confronti dell’indagato.