E’ stata inaugurata oggi, all’ospedale San Carlo di Potenza, la Centrale di Diagnostica Avanzata (CeDiA) che-afferma l’assessore alla Sanità, Francesco Fanelli- migliorerà la qualità del servizio, i risultati e incrementerà le attività di alta specializzazione come immunopatologia, coagulazione, biologia molecolare, microbiologia, allergologia, farmaco tossicologia”.

“Il Centro -ha aggiunto Fanelli-è il perfetto connubio tra innovazione, ricerca e sperimentazione. I macchinari saranno al servizio del cittadino e contribuiranno alla riduzione dei tempi di esecuzione, ricerca e dosaggio, oltre che a consolidare le attività del laboratorio di urgenza e di quello centrale in un unico processo”.

All’inaugurazione ha preso parte anche il presidente della Regione, Vito Bardi il quale ha dichiarato: “L’obiettivo è rendere la nostra regione competitiva sul fronte della qualità sanitaria”.

Inaugurazione Centrale Diagnostica avanzata