Prosa, cabaret, musica, danza, opere: dal 26 novembre al 28 aprile quindici appuntamenti, un progetto culturale ampio. Il Comune di Ferrandina, nel giorno del 90° compleanno del compianto poeta e drammaturgo, ha il piacere di presentare la stagione teatrale “A Mimì – Teatro Festival Ferrandina”.

Si alterneranno in scena attori come Vittoria Belvedere, Maria Grazia Cucinotta, Michela Andreozzi, Carlo Buccirosso, Lina Sastri, Francesco Paolantoni e spettacoli di eccellenza per vivere tutti insieme l’emozione del teatro.

La presentazione ufficiale della stagione teatrale si terrà sabato 26 novembre, alle ore 11, nel corso della conferenza stampa, in programma nella sala consiliare del Comune di Ferrandina. Il cartellone completo sarà illustrato da Angela Melillo, direttore artistico della rassegna, insieme al sindaco Carmine Lisanti e all’Amministrazione comunale di Ferrandina.

“Le attività culturali – sottolinea il sindaco Lisanti- rappresentano uno degli elementi fondamentali dell’azione politica di questa Amministrazione sul piano dell’identità culturale, della crescita individuale e della coesione sociale, in quanto fattore strategico sul piano socio-economico e della competitività”.

Si parte subito con il sorriso. Sabato 26 novembre (ingresso 20.30, sipario alle ore 21), la parola passa al palcoscenico con uno spettacolo di presentazione e benvenuto alla Città. La comicità del trio comico La Ricotta apre la stagione con gag esilaranti e battute irresistibili. I fratelli Giuseppe e Antonio Centola e Mario Ierace, puntando tutto su velocità e ritmo, con una perfetta scelta dei tempi comici, passeranno con disinvoltura da un’improbabile scuola d’inglese – in cui to live diventa naturalmente due olive – a un gioco a quiz che si fa beffe di quelli televisivi proponendo domande e risposte del tipo: “Il contrario di bello?”, “Nuvoloso!”.