Emessi dal Questore di Potenza, Antonino Pietro Romeo, due provvedimenti di divieto di accesso alle manifestazioni sportive, a seguito di proposta della Digos, ed un ammonimento per maltrattamenti familiari. Destinatari dei provvedimenti di Daspo due tifosi, rispettivamente della squadra del Foggia e della squadra del Potenza, che in due diverse occasioni hanno creato, con il loro comportamento, pericolo per la sicurezza e l’ordine pubblico.

L’attività di indagine compiuta dal personale della Polizia di Stato in servizio alla Digos di Potenza ha permesso di identificare i tifosi che in occasione di due distinti incontri di calcio, rispettivamente “Az Picerno/Foggia” del 30 ottobre 2021 e “Potenza-Vibonese” del 12.02.2022, hanno acceso e lanciato un fumogeno all’interno del settore dello stadio in cui erano sistemati, creando pericolo per l’incolumità degli altri spettatori presenti. Nei loro confronti è stato emesso il Daspo per la durata di un anno.

A seguito, inoltre, di attività istruttoria svolta dal personale della Polizia di Stato in servizio nell’Ufficio minori e vittime vulnerabili della Divisione Anticrimine della Questura di Potenza, il Questore ha adottato il provvedimento di Ammonimento ai sensi dell’art. 3 D.L. 93/2013 nei confronti di un uomo autore di comportamenti violenti e reiterati nel tempo nei confronti della propria moglie. L’uomo è stato ammonito a tenere un comportamento conforme alla legge, astenendosi da qualsivoglia condotta molesta, persecutoria e prevaricatrice anche sotto forma di minaccia e violenza nei confronti della moglie e degli altri componenti del nucleo familiare.