L’incendio che sta interessando il territorio di Pisticci, e che ha devastato la parte nord della collina pisticcese, è arrivato a lambire alcune abitazioni che sono state sgomberate. Evacuate in via precauzionale 150 persone.  E’ in corso, da questa mattina, l’intervento di mezzi aerei per cercare di domare il fuoco. Da tre giorni stanno operando squadre di vigili del fuoco e volontari della Protezione civile via terra ma la situazione estremamente critica  ha richiesto l’intervento aereo. “La situazione- ha spiegato il sindaco Domenico Albano-è drammatica”. E’ corsa contro il tempo per cercare di bloccare le fiamme.