L’amministratore unico di Acquedotto Lucano, Andretta, ha incontrato il sindaco di Pomarico, Mancini, per discutere delle criticità emerse nella cittadina materana e del progetto React Eu.

Il progetto già finanziato sul React Eu per il Comune di Pomarico è relativo all’implementazione di un innovativo sistema integrato e digitale che affronta tutti gli aspetti e le modalità di contenimento delle perdite idriche. Il sistema -spiega in una nota Acquedotto Lucano-prevede l’introduzione di tecnologie e sistemi di supporto decisionale per la ricerca, localizzazione e monitoraggio delle perdite idriche, la gestione della pressione, il monitoraggio dello stato delle condotte, la gestione delle misure e dei consumi di utenza, la modellazione matematica delle reti e l’asset management.

“Il progetto – ha dichiarato l’amministratore unico Andretta – mira a superare i problemi connessi alla riduzione e controllo delle perdite e della pressione introducendo soluzioni intelligenti e innovative attraverso un mix di azioni che prevedono istallazione di strumenti smart per la misura delle portate, della pressione dei livelli dell’acqua nei serbatoi e degli altri parametri critici. Gli interventi che abbiamo previsto, anche a Pomarico, mirano a migliorare la qualità del servizio e rappresentano una concreta risposta alle sollecitazioni espresse stamane dal sindaco”.

Assicuriamo – prosegue Andretta – attraverso l’instancabile lavoro dei nostri tecnici – la massima attenzione alle tante problematiche che non sempre sono dipendenti direttamente da Acquedotto Lucano; infatti oltre alla vetustà delle reti, permangono le criticità annose legate alla fragilità del territorio per la particolare conformazione geologica (già teatro di fenomeni franosi ), alla presenza di numerose cavità (antropiche) che compromettono ulteriormente la stabilità e rendono precarie le opere ivi presenti, alla presenza di acqua di falda e al diffuso degrado del patrimonio edilizio del centro storico.

Il sindaco Mancini – si è detto fiducioso – che le attenzione delle istituzioni in questi giorni porti alla definitiva risoluzione delle storiche criticità idriche di Pomarico.