Nel pomeriggio di martedì scorso, 23 novembre, nell’arco di due ore circa, dalle 17,30 alle 20,00 ignoti hanno messo a segno tre furti in appartamenti. Due episodi a Gorgoglione in altrettante abitazioni poco distanti l’una dall’altra ed uno a Cirigliano che dista circa 8 km. In un caso avrebbero aperto con la fiamma ossidrica una cassaforte. Gli autori dopo aver commesso i due furti a Gorgoglione indisturbati si sono spostati a Cirigliano dove hanno commesso il terzo furto. I cittadini che ci hanno segnalato l’accaduto aggiungono che in un caso uno degli autori si sarebbe ferito lasciando tracce di sangue sul luogo del furto. Sugli episodi indagano i Carabinieri. La vicenda – ci dice al telefono un cittadino – suscita preoccupazione: “in poche ore assestati tre furti, una serialità che lascia immaginare una pianificazione da professionisti anche nell’individuazione ben mirata degli appartamenti da svaligiare.” I malviventi non sarebbero del posto, ma non si esclude che sia qualcuno del posto ad indicare gli obiettivi e gli orari per colpire. “Circa un anno fa – ci dice – a Gorgoglione colpirono di nuovo con la stessa tecnica di apertura della cassaforte. E una ventina di giorni fa – aggiunge – a Cirigliano hanno colpito nelle campagne.”

© Riproduzione riservata