Il soggetto attuatore degli interventi per il contrasto al dissesto idrogeologico in Basilicata ha completato le procedure di appalto relative a 13 interventi. Lo rende noto il presidente della Regione, Vito Bardi, in qualità di commissario di governo per il contrasto al dissesto idrogeologico.

L’importo dei lavori è di circa 5,8 milioni di euro, che corrispondono ad un finanziamento complessivo di oltre 9 milioni di euro, comprensivo del costo della progettazione e di altri oneri di appalto. Per 10 interventi sono già stati firmati i contratti ed entro la fine del mese di settembre è prevista la consegna dei lavori, mentre gli altri 3 sono in fase di contrattualizzazione e in questo caso la consegna dei lavori è prevista entro la metà di ottobre.

Alla fine di settembre saranno consegnati alle imprese aggiudicatarie, i lavori nei comuni di Gorgoglione, Tito, Corleto Perticara, Maratea, Miglionico, Missanello, Palazzo San Gervasio (sono previsti due interventi), Roccanova e San Mauro Forte.

Sono invece in fase di contrattualizzazione, con consegna prevista entro metà ottobre, gli interventi a Tito, Sant’Arcangelo e Accettura