Il 7 giugno alle 18.30 a Lagopesole nella Sala Pasolini si svolgerà la cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria a Cristina di Lagopesole deliberata all’unanimità dal Consiglio comunale di Avigliano il 30 dicembre 2021. Cristina di Lagopesole è una personalità poliedrica del panorama religioso e culturale italiano. Ha ideato e fondato un eremo con annesso “Santuario Divin Crocifisso” a Lagopesole, luogo elettivo da cui ha tratto il nome distintivo.

Autrice di poesie sacre, inni, omelie, ha scritto numerosi Filotee e saggi, ed è considerata un esegeta ed ermeneuta della Sacre Scritture. Tutti i suoi volumi nascono dalla volontà di cantare il Signore ed il creato, proponendo la visione mistica della vita che ha accompagnato buona parte della letteratura cristiana delle origini.

Numerose sono state le associazioni del territorio che lo scorso anno hanno presentato all’amministrazione una raccolta firme per il conferimento della cittadinanza onoraria: Pro Loco di Lagopesole, Centro Unla Lagopesole, Il Cigno, La Corona, Euterpe, Agrifoglio, Coordinamento donne, Il Falco, Il Gattopardo e l’associazione calcistica di Lagopesole.

Durante la cerimonia sarà presentata l’opera “Flos Sanctorum” con l’accompagnamento musicale del compositore e organista Alessandro Milucci e il soprano Maria Grazia Calandriello. Previsti gli interventi del Sindaco di Avigliano Giuseppe Mecca, del Parroco di Lagopesole Don Nicola Lettieri, del Vicesindaco Nicola De Carlo, dell’Assessore alla cultura Angela Maria Salvatore, del Consigliere regionale Tommaso Coviello e della Vicepresidente dell’Associazione Il Falco Isabella Zaccagnino.

Le conclusioni saranno affidate a monsignor Salvatore Ligorio, Arcivescovo Metropolita di Potenza, Muro Lucano e Marsico Nuovo.