“L’area del Castello di Monteserico e quella circostante ricadente nel Comune di Genzano di Lucania diventano bene paesaggistico di notevole interesse pubblico”.

La Giunta regionale nella seduta di oggi ha approvato la delibera che, a seguito delle risultanze della competente Commissione, dichiara di notevole interesse pubblico l’area costituita dal Castello di Monteserico e dal territorio circostante, ai sensi dell’articolo 136, comma 1, lettere c) del D.lgs. n. 42/2004, con conseguente assoggettamento alle relative prescrizioni d’uso.

Tra i fattori che hanno portato a questo riconoscimento per quell’importante comprensorio agrario- spiega in una nota l’assessore all’Ambiente della Regione Basilicata- troviamo l’alto livello di integrità, permanenza e rilevanza, per le relazioni visive, storico-culturali e simboliche dei vari elementi con il contesto paesaggistico, che rappresenta una testimonianza eccezionale sul piano archeologico ed esprime pienamente l’apertura propria della nostra ruralità”.