Al Museo Emilio Greco di Catania le opere di 46 artisti nella mostra d’arte “Connotazioni stilistiche” curata da Fortunato Orazio Signorello

Aprile 11, 2019

Dopo il Premio Sicily Vision Art, la Rassegna d’arte visiva “Esplicitazioni creative”, la Rassegna d’arte visiva “Vitalismi stilistici”, la Mostra d’arte contemporanea “Contenutismi stilistici” e l’8ª Mostra d’arte contemporanea “Art today” (che hanno riscosso unanimi consensi di pubblico e di critica), l’Accademia Federiciana – prestigiosa istituzione culturale non-profit intitolata a Federico II di Svevia che opera perlopiù, esplicando la sua attività anche tutelando e valorizzando i beni culturali, nel campo delle arti visive, della poesia e della letteratura – propone nelle sale del Museo Emilio Greco (piazza San Francesco d’Assisi, 3) ancora un altro evento d’arte.contemporanea “Connotazioni stilistiche”, che sarà possibile visitare gratuitamente dal 13 al 22 aprile 2019.

Ideata e curata dal noto critico d’arte siciliano Fortunato Orazio Signorello, l’esposizione – che è promossa per l’8° Festival siciliano della cultura – propone opere di medio e grande formato, differenti per stili e tecniche, eseguite da 46 artisti contemporanei: Salvatrice Alberghina, Innoccenza Alessi, Marlena Justyna Banbura, Angela Beltrami Palmieri, Marisa Cacciola, Paolo Calafiore, Serena Capizzello, Roberto Caristia, Eleonora Catania, Katya Cavaliere, Alberto Correnti, Rosaria Dattero (Roda), Anna Di Mauro, Nelly D’Urso, Giuseppe Ferrato, Adriana Garozzo, Angela Giglio, Nicolò Grasso, Domenico Guzzetta, Pinella Insabella, Giovanna Isaia, Anna Maria La Torre, Francesco Lotti, Eliana Manitta, Giuseppina Martinez, Salvatore Milazzo, Ciro Mozzillo, Salvatore Musumeci, Amelia Nicolosi Ferro, Letizia Pace, Stefania Pascolini, Gaetano Puleo, Gabriella Puliatti, Vittorio Ribaudo, Elio Ruffo, Graziella Russo, Connie Sciacca, Antonella Serratore, Daniela Serratore, Fortunato Orazio Signorello, Giuseppe Spinoso (Jos), Rosa Maria Taffaro, Emma Traina Ghirardini, Pietro Alessandro Trovato, Luisa Turinese, Angela Maria Viscuso.

Patrocinata dalla Kritios Edizioni, la mostra potrà essere visitata da lunedì a sabato dalle 9 alle 19, domenica dalle 9 alle 13. Ingresso libero.

Article Categories:
News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi