PESCARA. Volo di ricognizione sulla città con la guardia costiera, ieri mattina, per il sindaco Carlo Masci. Il monitoraggio si è concentrato sull’intera aerea del porto canale commerciale, che è al centro di interventi infrastrutturali nell’ambito del piano regolatore portuale. «L’attività», sottolineano dalla guardia costiera, «testimonia un rapporto ormai consolidato con l’amministrazione comunale, con cui c’è una perfetta sinergia d’intenti al servizio del cittadino». Al rientro, il sindaco ha visitato la base aeromobili – Nucleo aereo e Sezione volo elicotteri della guardia Costiera ed è stato ricevuto dal Capitano di fregata Roberto D’arrigo, il quale ne ha approfittato per illustrare al primo cittadino le recenti attività operative effettuate dal personale di volo e le caratteristiche degli aeromobili in dotazione (aerei Atr42MP ed elicotteri Aw139CP). In occasione della visita, il sindaco ha avuto inoltre l’opportunità di incontrare una rappresentanza del personale che ha tenuto a ringraziare. La mattinata si è conclusa con la consegna del tradizionale berrettino dei Reparti di Volo della Guardia Costiera e con la firma del giornale storico.