SULMONA. Tanta paura nelle frazioni pedemontane di Fonte d’Amore e delle Marane a causa di un incendio divampato nel pomeriggio di ieri.
Ad andare in fiamme alcuni ettari di bosco, situati ai piedi del monte Morrone. A dare l’allarme sono stati alcuni residenti allertando il centralino dei vigili del fuoco. Il pronto intervento dei pompieri giunti sul posto, nei pressi della base logistica di Fonte d’Amore con autobotti e altri mezzi, hanno evitato il peggio. Nelle menti è ancora fresco il ricordo del terribile incendio che cinque anni fa devastò impietosamente il monte Morrone. Quindici giorni in cui il fuoco devastò l’intera montagna cara a Papa Celestino V.
«Abbiamo avuto paura che si ripetesse la tragedia di cinque anni fa», raccontano alcuni residenti, «fortunatamente grazie all’intervento dei vigili del fuoco l’incendio è stato circoscritto e domato». Sul posto sono rimasti dei volontari di protezione civile per un servizio di sorveglianza, anche se la situazione è apparsa sotto controllo. (c.l.)
©RIPRODUZIONE RISERVATA .