MONTESILVANO. Novità in arrivo per i residenti e i turisti di Villa Verrocchio e Villa Canonico: è in arrivo il senso unico nelle strade principali dei quartieri e in molte traverse del lungomare.
Il correttivo alla viabilità cittadina è stato disposto nei giorni scorsi con la firma di un’ordinanza da parte del comandante della polizia municipale Nicolino Casale. Le modifiche allo scorrimento delle auto entreranno in vigore nelle prossime settimane, dopo l’installazione della relativa segnaletica. La novità per i due storici quartieri di Montesilvano, che riguarderà in particolare il tratto di Montesilvano compreso tra Torrente Piomba e viale Europa, era già nell’aria da tempo. Nell’autunno scorso, infatti, al termine dei lavori di riqualificazione di via Lazio, il sindaco Ottavio De Martinis aveva annunciato di essere al lavoro, con il comando di Palazzo Baldoni, per introdurre dei sensi unici utili a decongestionare il traffico nelle strade di Villa Verrocchio e di Villa Canonico, alcune delle quali davvero difficoltose da percorrere a doppio senso, anche per via dei parcheggi. Già dopo l’annuncio del primo cittadino, i residenti della zona si erano divisi tra favorevoli e contrari: i primi desiderosi di maggiore calma e più spazio per pedoni e ciclisti, i secondi intimoriti dalla possibilità di dover allungare il tragitto per tornare a casa o, nel caso dei commercianti, di poter vedere diminuire il volume di affari. Alla fine, però, la giunta comunale sembra aver deciso di dare il via alla sperimentazione della nuova viabilità che sarà introdotta già da quest’estate.
Dopo la firma dell’ordinanza, il prossimo passaggio sarà la predisposizione della segnaletica stradale, terminata la quale il provvedimento entrerà in vigore a tutti gli effetti.
Ma come cambieranno i sensi nelle strade di Villa Verrocchio e di Villa Canonico? Partendo dalle strade principali e più trafficate dei quartieri, a breve saranno percorribili a senso unico via Lazio, via Chieti e via Emilia. Tutte e tre le arterie parallele al lungomare avranno un senso di marcia nord-sud, per cui a partire da viale Europa si potrà imboccare via Emilia fino a viale Abruzzo, così come da quest’ultima si potrà proseguire su via Lazio e, di conseguenza su via Chieti, verso via Torrente Piomba.
Senso unico in arrivo anche in diverse traverse del lungomare, alcune delle quali percorribili dal mare verso i monti, mentre altre nel senso opposto. Percorrendo il lungomare, dunque, sarà possibile accedere su via Maremma, via Liguria, via Calabria, via Romagna e via Piemonte.
Diventeranno a senso unico verso la riviera, invece, via Trieste, via Umbria, via Venezia Giulia e via Veneto. A queste ultime strade si aggiunge anche viale Abruzzo, la prima traversa del lungomare divenuta a senso unico già a partire dallo scorso anno dopo i lavori di riqualificazione che le hanno donato un nuovo look.
©RIPRODUZIONE RISERVATA