GIULIANOVA. Al via i lavori di resinatura della pista ciclabile sul lungomare Spalato, nel tratto compreso fra gli ingressi del molo nord e del molo sud. Da lunedì gli operai sono al lavoro nel tratto interessato, per la sistemazione della pavimentazione a base di resine colorate speciali, nella stessa tonalità, il color sabbia, della ciclabile “Bike to coast” sul lungomare monumentale: una tonalità risultata poco gradita da molti cittadini, ma che rispetta la scelta indicata dalla Soprintendenza. Il cantiere dove sono tutt’ora in corso i lavori sembra non comportare particolari impedimenti in termini di viabilità, poiché non invade la corsia di transito delle vetture.
«Gli operai in questi giorni stanno ultimando le operazioni di resinatura della pista ciclabile che erano previste già da tempo», dichiara l’assessore ai lavori pubblici Giampiero Di Candido, «una volta terminato quel tratto, si dovrebbe procedere con la resinatura lungo via Sauro, partendo dal mare fino al semaforo: tuttavia non sappiamo ancora di preciso quando poter dare il via all’intervento, a causa dello svolgimento del mercato del giovedì mattina e dei mercatini estivi serali». L’assessore precisa quali sono le motivazioni che inducono l’amministrazione a temporeggiare: «Non credo riusciremo a realizzare la resinatura in quel tratto entro breve, stiamo valutando il da farsi perché è uno dei punti principali della città, sempre occupato in estate dal mercato e dai mercatini: la resinatura, per poter essere eseguita alla perfezione, ha bisogno di doversi asciugare per tre o quattro giorni almeno. Fra l’altro, anche se ancora è incerto, sarebbe previsto anche l’appuntamento con la manifestazione “Calici e musica”, presumibilmente di giovedì sera. Abbiamo già a disposizione le risorse economiche per i lavori», conclude l’assessore, che sono già stati appaltati, ma essendo andati un po’ lunghi nei tempi, è slittato il resto».
©RIPRODUZIONE RISERVATA