TERAMO. Otto giorni “blu”, da domani al 9 aprile prossimo, all’insegna dello sport, della scuola, del lavoro e dell’arte. Tutto pronto per la Settimana della consapevolezza sull’autismo, organizzata da un comitato composto dal Centro servizi per il volontariato Abruzzo, dalle associazioni Autismo Abruzzo Onlus e “San Nicolò per crescere” e dalle fondazioni Anffas Onlus Teramo e Piccola Opera Charitas. A Teramo, e in altri centri abruzzesi, si susseguiranno le iniziative volte a fare informazione sull’autismo per abbattere pregiudizi e stereotipi.
Il cartellone di appuntamenti è stato presentato ieri mattina dal Csv, al cui timone è appena arrivato Guido Campana, che raccoglie il testimone del direttore uscente Massimo Pichini. Nella nostra regione sono oltre 300 le famiglie seguite dall’associazione Autismo Abruzzo, ma mancano dati certi a livello nazionale sul numero reale di persone con autismo. Anche questo sta alla base delle campagne di sensibilizzazione e informazione che si stanno mettendo in campo da qualche anno. La rassegna di iniziative, consultabile online sul sito di Autismo Abruzzo, è partita già ieri con un convegno e da domani entrerà nel vivo con l’illuminazione di blu degli edifici degli enti pubblici e privati e delle scuole. Qui, nelle classi, sempre domani saranno organizzati momenti di confronto e riflessione sul tema della diversità come valore aggiunto per la comunità. Ancora: l’associazione “San Nicolò per crescere”, in collaborazione con l’artista Carmine Di Giandomenico, ha realizzato il progetto “Special Avengers” destinato ai bambini del pre-post e doposcuola dell’Istituto “Savini- San Giuseppe – San Giorgio” di Teramo. È nato un fumetto per accompagnare i bambini alla scoperta delle diversità che si vivono a scuola e in famiglia. L’opera sarà distribuita online.
Domani Roseto ospiterà un convegno, alle 10, nella sala conferenze del Centro Giovanile Piamarta. Mentre a Teramo, alle 18, nella sala espositiva di via Nicola Palma, sarà inaugurata la mostra fotografica (che farà diverse tappe in Abruzzo) “Eterno e diverso” a cura di Manuel De Libero e Letizia Verzulli, e la statua della Maternità di piazza Orsini verrà illuminata di blu. Domani e domenica i giocatori delle società Teramo calcio 1913, Teramo a Spicchi basket, Lions Handball Teramo e Campus Italia, nelle rispettive partite di campionato, all’ingresso in campo indosseranno un accessorio blu. Lo stesso faranno gli atleti di tutte le organizzazioni e federazioni provinciali coinvolte nelle manifestazioni sportive che si terranno nel fine settimana. (v.m.)
©RIPRODUZIONE RISERVATA.