PESCARA. Una ipotesi preliminare del progetto di una funivia urbana nella città di Pescara è stata lanciata dall’architetto Tommaso Di Biase che ha parlato della soluzione che andrebbe a sostituire il progetto del filobus sulla strada parco. 

“Un progetto, quello che abbiamo fatto, pensato come una donazione alla città”, dice Di Biase nel presentare il progetto, “e soprattutto a quei cittadini che si sono opposti a una ipotesi di viabilità apparentemente sostenibile ma invece assolutamente irreabilizzabile che è quella del filobus sulla strada parco”.

GUARDA IL VIDEO

“Le filovie urbane, inoltre”, continua l’architetto, “costano molto meno di altre soluzioni, compreso il filobus e la metropolitana. Il valore aggiunto del nostro progetto sta anche nel fatto che permette che la strada parco diventi un bosco lineare”.