MONTESILVANO. Matite e pennarelli colorati per raccontare la pace vista attraverso i loro occhi. Anche quest’anno gli studenti montesilvanesi hanno dimostrato grande talento e sensibilità nell’interpretare le loro emozioni su un tema più che mai attuale: quello della fratellanza tra popoli. A offrire loro l’occasione è stata l’iniziativa “Un poster la pace” promossa a livello mondiale dal Lions Club e attuata in città, dalla sezione montesilvanese diretta da Natalina Ciacio, sotto la regia di Memena Luciani che da oltre vent’anni cura l’iniziativa con le scuole. Dopo la realizzazione dei disegni, molti dei quali ispirati dalle opportunità di collegamento offerte dalle nuove tecnologie, la commissione ha decretato i vincitori che sono stati premiati, questa settimana a Palazzo di città, dai rappresentanti cittadini dei Lions, Ciacio, Luciani, Valter Armellani e Alessio Carletti, e dal vicesindaco e assessore alla pubblica istruzione Paolo Cilli. Gli studenti che hanno ottenuto il riconoscimento quest’anno, e che hanno ritirato il premio accompagnati da insegnanti e genitori, sono: per l’Istituto Villa Verrocchio di via Olona, Ginevra Fagnani della terza G (primo posto), Francesco Fazzini della terza A (secondo) e Camilla Spoltore della terza B (terzo posto); per l’istituto Troiano Delfico di via San Francesco, invece, i disegni migliori sono stati quelli realizzati da Federico Di Censo della terza A (primo posto e già premiato anche lo scorso anno), Dario Tocco della seconda E e Giorgia Cecamore della seconda D (secondi a parimerito), e Shakira Di Felice della terza F. (a.l.)