GIOIA DEI MARSI. La 16enne sparita da Gioia dei Marsi si trova a Roma come ipotizzato dagli inquirenti sin dai primi giorni della scomparsa. Il suo smartphone, ritrovato proprio nella capitale nella disponibilità di un ragazzo straniero, è stato localizzato e sequestrato dagli investigatori nei giorni scorsi.

Il giovane è stato interrogato, ma su quanto dichiarato vige il massimo riserbo. Chi indaga non si sbottona su come il ragazzo sia entrato nelle disponibilità del cellulare di Lorena Giancursio. Cellulare che risulta spento dalle ore successive all’allontanamento della giovane dalla casa dei nonni paterni cui era affidata. 

Sono trascorsi 28 giorni da quando la ragazzina ha fatto perdere le sue tracce. (f.d.m.)

ARTICOLO COMPLETO SUL GIORNALE IN EDICOLA