GUARDIAGRELE. Organizzata dall’Ente mostra dell’artigianato artistico abruzzese, torna da venerdì a domenica la rassegna “Artigianato artistico e sapori d’Abruzzo, con convegni, incontri a tema, laboratori con gli alunni delle scuole e dimostrazioni di cucina. «Il nostro territorio», sottolinea il presidente dell’Ente mostra, Gianfranco Marsibilio, «è pieno di eccellenze enogastronomiche e di prodotti della terra unici che presenteremo con la collaborazione dello Slow Food Abruzzo-Molise. Questa rassegna ha anche un intento didattico rivolto ai giovani per trasmettere loro la necessità di difendere la biodiversità del territorio. I visitatori inoltre, in vista delle festività natalizie potranno creare secondo i loro gusti, una scatola regalo confezionata con i prodotti tipici esposti e con le realizzazioni dei giovani presenti». Per Raffaele Cavallo, di Slow Food Abruzzo e Molise, la manifestazione pone in evidenza due temi: la tutela e la promozione delle produzioni in piccola scala dei produttori di presidi Slow Food e la necessità di un approccio consapevole al cibo e alla sua filiera produttiva, col contrasto allo spreco alimentare e la valorizzazione delle ricette del recupero.
Tra gli appuntamenti di interesse c’è l’incontro di sabato pomeriggio, al Palazzo dell’Artigianato, tra Carlo Catani, autore e presidente di “Tempi di Recupero” e lo chef stellato Peppino Tinari. Si discuterà di sostenibilità a tavola. La mattinata di venerdì, dalle 10, dopo i saluti istituzionali delle autorità, sarà dedicata ai più piccini con la storia “Come nasce un pulcino” e con laboratori didattici a cura della “Fattoria Cortile Verde” di Guardiagrele, con la partecipazione degli alunni del Circolo didattico “Modesto della Porta”. Seguiranno gli aneddoti del veterinario di campagna Raffaele Mastocola. Nel pomeriggio invece, alle 16.30, “Mi presento” a cura dei Pensieri del Poeta, con il sommelier Nicola Boschetti e l’ambasciatore del gusto Lorenzo Palazzoli. Alle ore 18 “Abruzzo e digitale, a che punto siamo?” con la formatrice e consulente digitale Lisa Di Bello e la titolare di Aquilania Valeria Gallese. Sabato, nell’aula magna dell’Istituto Omnicomprensivo di via Grele, il workshop “Mangiamo con le stagioni” a cura dell’Associazione BioPass Abruzzo, con la biologa nutrizionista Angela Alessia Giuliani e la psicologa Antonella Avena. Alle 17,30 poi al Palazzo dell’Artigianato “A tavola con la sostenibilità” con Carlo Cattini, presidente di “Tempi di Recupero” e Laura La Spada di Slow Food Abruzzo e Molise. A seguire il show cooking dell’ Associazione Provinciale Cuochi Pescara. Domenica, alle ore 15.30, al Palazzo dell’ Artigianato, laboratorio per bambini “Una spremuta di colori” a cura dell’educatrice museale Veronica Di Crescenzo. Alle 17.30 si chiude con l’incontro “La biodiversità locale tra aspetti iconografici e nutrizionali” con il tecnologo alimentare Valerio Colasante, il botanico e naturalista Aurelio Manzi e la biologa nutrizionista Pamela Colasante.