CELLINO ATTANASIO. Era riuscito a farsi apprezzare e amare da tutta la comunità di Marciana, piccolo centro dell’Isola d’Elba, dove da qualche anno gestiva l’unico negozio di generi alimentari. Luigi Melone, per tutti “Gigione”, 41enne originario di Cellino Attanasio, è stato trovato morto nella sua abitazione, molto probabilmente stroncato da un improvviso malore, forse un infarto. Il pm di turno non ha ritenuto necessario disporre l’autopsia e ha il dato il nulla osta alla sepoltura.

Melone, dopo gli studi scolastici superiori a Teramo, tra il 2017 e il 2018 aveva deciso di trasferirsi nel piccolo centro dell’isola d’Elba dove insieme a un amico aveva rilevato il negozio di generi alimentari del paese riuscendo ben presto a trasmettere a tutti la grande passione per il suo lavoro e quella che aveva per la cucina. (d.p.)

ARTICOLO COMPLETO SU IL CENTRO IN EDICOLA