L’AQUILA. Il Comune ha istituito il divieto di sosta in piazza San Vito, a Borgo Rivera, davanti alle 99 Cannelle.
Nell’ordinanza si legge che “piazza San Vito è zona di accesso al monumento simbolo della Città dell’Aquila, ovvero la fontana delle 99 Cannelle – meta turistica per eccellenza del capoluogo – nonché ad altre emergenze monumentali e culturali, quali il museo nazionale d’Abruzzo, porta Rivera e la chiesa di San Vito. Si rileva la necessità di interdire la sosta veicolare nella piazza al fine di tutelare l’integrità dei luoghi, nonché garantire la fruibilità in sicurezza da parte di cittadini e turisti. È stata altresì individuata un’area in via Borgo Rivera, nei pressi di piazza San Vito, dove consentire la sosta ordinata e regolare delle autovetture e la realizzazione di uno stallo di sosta riservato ai veicoli a servizio di persone con disabilità muniti di apposito contrassegno”.
“Per questo”, prosegue la nuova disposizione comunale inerente alla viabilità, “si ordina l’istituzione in piazza San Vito di un divieto di sosta permanente su tutta la piazza con rimozione forzata degli ingombri. Si individuano stalli di sosta liberi e uno stallo di sosta per i veicoli a servizio delle persone con disabilità, muniti di apposito contrassegno, nel tratto di via Borgo Rivera esterno alla carreggiata – caratterizzato da una diversa pavimentazione della sede stradale all’altezza dei numeri civici da 17 a 21 – con la contestuale apposizione del segnale verticale di parcheggio dentro le strisce”. (g.p.)