CHIETI. Una festa con oltre duemila giovani atleti in gara. Si alza ufficialmente il sipario sull’undicesima edizione delle Sportiadi. Ieri si è svolta la cerimonia inaugurale della manifestazione sportiva, organizzata dal Comitato sportivo italiano (Csi), insieme al Comune, che ha dato il via a un mese di gare, partite e sfide tra giovani atleti fino al 19 luglio (per quanto riguarda la prima parte).
La villa comunale, riempita da un centinaio di atleti, ha accolto la fiaccola durante la cerimonia e l’organizzazione ha annunciato che le adesioni dovrebbero toccare quota duemila. La fiaccola è stata consegnata al sindaco Diego Ferrara e all’assessore allo Sport Manuel Pantalone. «Si tratta di un appuntamento che abbiamo fortemente voluto», hanno detto il sindaco e l’assessore, «un ulteriore grande evento sportivo che si svolge nella nostra città e che dimostra come Chieti stia diventando sempre di più un riferimento regionale per lo sport. Insieme al Csi Chieti e al suo presidente Mimmo Puracchio abbiamo dato vita ad un programma fitto ed esteso che vedrà numerosissime discipline sportive protagoniste. Le Sportiadi si inseriscono appieno all’interno del ricco cartellone estivo degli appuntamenti sportivi al quale abbiamo lavorato in maniera alacre e in piena sinergia con il tessuto associativo».
Il calendario degli appuntamenti è fittissimo: basket, pallavolo a piazza Vico con un campo mobile proprio nel cuore del centro storico e la conferma di una forte sinergia con il mondo associativo. Momenti di sport ma anche di memoria, grazie alla collaborazione con l’associazione Libera. Ci sarà, infatti, un momento di commemorazione per la strage di via D’Amelio, avvenuta il 19 luglio 1992, in ricordo di Paolo Borsellino. Tra le altre attività in programma, poi, ci sono le finali di tutti i campionati provinciali Csi Chieti sport di squadra: calcio a 5, calcio a 7, calcio a 11, pallacanestro, pallavolo, tennis, nuoto, pallatamburello, calciobalilla e calcio balilla umano. Durante la rassegna è prevista anche la “Corsa dei Santuari” dell’arcidiocesi di Chieti Vasto. Le Sportiadi si svolgeranno in due parti: fino al 17 luglio e, dopo una breve pausa, ripartiranno il 27 agosto fino all’8 dicembre. (d.b.)