BELLANTE. Un branco di cinghiali che attraversa all’improvviso una provinciale, un’auto in transito che per evitare gli animali finisce fuori strada: danni alla vettura, paura e ferite (in questo caso per fortuna non gravi). Accadono sempre più spesso, nel Teramano, incidenti di questo genere. E l’ultimo è accaduto ieri mattina alle 9 sulla provinciale 13, che da Bellante Paese scende verso la bonifica del Salinello. Una donna bellantese di 58 anni, alla guida della sua auto, mentre procedeva in discesa si è vista sbucare davanti diversi cinghiali: ha sterzato verso il lato di monte della strada, schiantandosi su un muretto, ed è finita in ospedale per accertamenti. Se avesse sterzato verso destra, sarebbe finita in una scarpata con conseguenze molto più gravi.