L’AQUILA. Ancora un guasto al collettore dell’acqua all’ingresso della popolosa frazione aquilana di Coppito, dove ieri alcune zone sono rimaste senza acqua. Per diverse ore gli operai della Gran Sasso Acqua hanno lavorato per riparare la conduttura rotta all’incrocio tra via Paolo Borsellino e via Giovanni Falcone, sulla strada in direzione L’Aquila centro.
Non è la prima volta che in quel punto la conduttura mostra dei problemi. Alcuni anni fa, infatti, era saltato il tratto situato nella parte opposta della strada, sul piano di campagna, costringendo gli operai a un tour de force per ripristinare l’erogazione idrica. Questa volta, però, a giudicare dalle proteste, a mancare è stata l’informazione. Diverse infatti le proteste e le segnalazioni dei cittadini, proprio per la mancanza di notizie. È intervenuto anche il noto meteorologo Guido Visconti: «Oggi manca l’acqua a Coppito», ha scritto in una mail di protesta, «ed è impossibile contattare Gran Sasso Acqua perché il telefono non funziona. Dopo la solita tiritera, la chiamata s’interrompe. Ma è una presa in giro?». Ieri sera, dopo ore dalla rottura della condotta, del resto, sul sito web istituzionale della Gran Sasso Acqua non comparivano ancora avvisi sul problema idrico di Coppito.(r.p.)